Monday, December 10, 2007

M42 High Dynamic Range


Ecco la mia prima prova di elaborazione High Dynamic Range, ovvero la compositazione di immagini con diversi tempi di esposizione su differenti layers in Photoshop.
Lo scopo è quello di ottenere un'immagine che evidenzi le nebulosità più deboli e contemporaneamente consenta di non sovraesporre le zone più luminose.
Ho applicato il metodo descritto da Michele "Fly By Night" in un post precedente, ho utilizzato per la prima volta il filtro UHC che mi ha regalato mia sorella Sara...ed ecco il risultato: una M42 splendida (almeno per i miei canoni..).
Somma di 10+10+10 pose da 10, 100, 600 secondi a 800 Iso su Canon 350D modificata ed ED80. Umidità: 95%, sono stato costretto ad asciugare più volte la lastra del Maksutov di guida...
Ripresa con filtro UHC Astronomik da La Loggia (7 km dal centro di Torino, magnitudine allo zenith stimata: 2).
Elaborazione Deep Sky Stacker e Photoshop CS.



2 comments:

orione82 said...

http://astronomia-ed-elettronica.blogspot.com/

Osiride82 said...

mio blog